Sede in Pavia - Via Siro Comi, 10 - 27100 Pavia - Tel.3487018310
infoatpaviainseriea.it

 
 
  UpPavia 2017

Ripartiamo dal piccolo per riscoprire e far conoscere i principi fondanti della nostra associazione, PaviainserieA, e le motivazioni profonde del nostro evento annuale, il festival UpPavia.
Dopo la bella esperienza delle passate edizioni di UpPavia al fossato del Castello, quest' anno abbiamo deciso di ritornare ad una dimensione più raccolta, di socialità di quartiere, di relazioni strette, di arte, parole e musica a chilometro zero..
Continua

23-24Giugno 2017

 
  UpPavia 2016

L’ormai tradizionale festival organizzato dall’associazione PaviainserieA è giunto alla sua tredicesima edizione e anche quest’anno si propone di animare l’estate pavese con musica, teatro, socialità e condivisione. L’indispensabile sforzo dei volontari porta al concretizzarsi di un evento che fa da collettore tra varie realtà cittadine, tutte mosse da una spinta propulsiva dal basso e che identificano nella partecipazione la loro ragion d’essere...Continua

17-18-19 Giugno 2016

 
  UpPavia 2015

Benvenuti ad UPPAVIA2015, dodicesima edizione del Festival di PaviainserieA, evento totalmente autofinanziato e nato agli Orti Borromaici, parco cittadino sulle rive delTicino, “sequestrato” a Pavia ed ai suoi abitanti da troppi anni.Il fatto che UpPavia sia ri-nata nel Fossato del Castello (mentre le scelte passate sullospazio degli Orti e di altri spazi cittadini ne fanno luoghi abbandonati) è frutto dellagenerosità di tutti coloro che percepiscono l’importanza di un evento così, libertario...Continua

24-25-26-27-28 Giugno 2015

 
  UpPavia 2014

PaviainserieA nel Fossato del Castello! Ancora una volta, dopo 4 anni, eccoci tornati. Vogliamo rimettere in campo tutta l'energia, con UP PAVIA 2014, undicesima edizione. Up Pavia torna ad essere un collettore di energie cittadine: un terreno dove seminare tutte le espressioni artistiche e culturali. L'unico comune denominatore è che siano originali e vengano dal basso. Tutti i performer che si avvicenderanno in questa edizione saranno a Km zero...Continua

25-26-27-28 Giugno 2014

.
  UpPavia 2010

A Pavia stiamo vivendo tempi bui. E l'oscurità si può illuminare soltanto con la riflessione e il libero confronto delle opinioni. E la nostra opinione deve avere diritto di cittadinanza a Pavia. Riflessione su quello che viviamo oggi nella nostra città, sulla realtà e sulla politica pavese che tende sempre di più ad omologare, a limitare gli spazi di solidarietà, di incontro e di comunicazione per privilegiare i soliti canali convenzionali, ovviamente commerciali come pub, bar e i soliti locali borghesi...Continua

16-17-18-19 Giugno 2010

 
  UpPavia 2009

Pertugi e cunicoli, passaggi segreti, fantasmi, dame e cavalieri, scudieri e cavalli....il ponte levatoio viene sollevato in gran fretta.Arriva PaviainserieA: diamola in pasto ai coccodrilli del fossato !!!  Preparate il vostro arco e appuntate le vostre frecce. Rinchiudiamoli nelle segrete, ai piedi del castello, se non vogliono fare i giullari di corte.. tra le piante carnivore e gli insetti orticanti !!...nona edizione di UpPavia, ma in un inedito scenario altrettanto suggestivo se non maggiormente significativo per la storia e l'immagine cittadina: il fossato del castello visconteo...Continua

17-18-19-20 Giugno 20098


 
  Giornata Zapatista

in collaborazione con l'associazione coordinadora, una giornata interamente dedicata alla questione "Zapatista": aggiornamenti dal Chiapas, distribuzione caffè biologico Rebeldia, in serata cena sociale e a seguire "testimonianze dal Chiapas" visione del "video caffè Zapatista", dibattiti e ulteriori progetti futuri...

 

15 novembre 2008


 
  UpPavia 2008

 L'ottava edizione del Festival UpPavia nasce in un contesto cittadino nel quale gli spazi destinati ad uso sociale e culturale si restringono costantemente: gli Orti Borromaici ormai devastati e destinati dai potentati cittadini ad altri scopi e il Castello Visconteo troppo nobile per essere autogestito per molto... Rieccoci quindi presso la nuova sede dei Giardini Malaspina per un’altra sfida di PaviainserieA verso la conquista di spazi culturali e sociali autogestiti...Continua

 

18-19-20-21 Giugno 2008

 

 
 
  UpPavia 2007

La settima edizione del Festival UpPavia nasce in un contesto cittadino nel quale gli spazi destinati ad uso sociale e culturale si restringono costantemente: gli Orti Borromaici ormai devastati e destinati dai potentati cittadini ad altri scopi e il Castello Visconteo troppo nobile per essere autogestito per molto... Rieccoci quindi presso la nuova sede dei Giardini Malaspina per un’altra sfida di PaviainserieA verso la conquista di spazi culturali e sociali autogestiti...Continua

 

20-21-22-23 Giugno 2007

 

 
 

  UpPavia 2006

La sesta edizione del Festival UpPavia vede la luce inaspettatamente, dopo un anno di assenza forzata, in una sede differente da quella storica degli Orti Borromaici, destinati dai potentati cittadini ad altri scopi. La battaglia perché gli Orti Borromaici rimangano spazio ad uso pubblico e sociale ormai trascende dalle nostre sole forze e, per continuare ad esistere e lottare, abbiamo deciso di accettare la sfida di portare il Festival nel luogo più prestigioso della città...Continua

 

21-22-23-24 Giugno 2006

 
  DownPaviaStreetParade


Una parata libertaria per festeggiare la prematura scomparsa    del Festival UpPavia, che avrebbe dovuto compiere cinque  anni quest’anno ma è stato ammazzato dalla burocrazia comunale e dall’intransigenza del Collegio Borromeo. Il vile attentato alla vita colpisce una manifestazione autoprodotta dai cittadini e dalle associazioni pavesi, con il coordinamento dell’associazione PaviainserieA, che attirava migliaia di cittadini non soltanto giovani.

Una manifestazione culturale che ha coinvolto e fatto crescere una generazione di persone che agli Orti Borromaici hanno sempre trovato spazio per esprimersi in libertà rispettando le esigenze della collettività.

 

25 Giugno 2005

 


 

   UpPavia 2004

 
 

Due weekend immersi nello splendido parco degli Orti Borroromaici dell'omonimo Collegio universitario (Via Darsena-Pavia) all'insegnana di musica, arte, spettacoli teatrali con la partecipazione di gruppi da tutta la penisola per raccogliere fondi per  continuare il progetto di  finanziamento per sostenere il gemellaggio con il Municipio Autonomo 1° de Enero (Chiapas-Messico). 
 

Non dimentichiamo, però, che, non per spirito di polemica, ma per un normale dovere di cronaca, la strada che ci ha portato alla realizzazione della quinta edizione di questo festival è stata una mulattiera irta e insidiosa. La conquista dello spazio degli Orti Borroromaici è stato ottenuto dopo un estenuante braccio di ferro tra la nostra associazione ed il rettore, referente del consiglio di amministrazione dell’omonimo collegio, Don Ernesto Maggi  forte dell’appoggio dell’altro collegio limitrofo Cardano....Continua...

Qui di seguito riportiamo per precisione e correttezza la documentazione concernente la  succitata petizione e le tristi epistole tra noi ed il rettore del collegio Borromeo.

18-20/26-27 Giugno 2004

 

 
 

   Festa e Libertà

 
 

Rassegna di arte e cultura libertaria: Si tratta di una manifestazione che intende approfondire alcuni aspetti storici, politici e tecnologici del pensiero libertario applicato alla società umana.  La rassegna Festa e Libertà si configura come raccolta pubblica di fondi promossa dall'associazione paviainseriea in collaborazione con Gruppo Travel Folk e Comitato Pavia-Senegal e con la partecipazione del Collettivo CoRSARi e la Gilda dei Vagabondi e sarà articolata su otto serate da realizzare dal 22 al 25 Aprile e dal 29 Aprile al 3 Maggio 2004 presso la struttura Comunale del Centro Sociale Autogestito Barattolo (Pavia, Via dei Mille 130a – Quartiere Borgo Ticino) al fine di raccogliere fondi per sostenere il gemellaggio con il Municipio Autonomo 1° de Enero (Chiapas-Messico). La rassegna ha ricevuto il patrocinio gratuito del Comune di Pavia e della Provincia di Pavia e il supporto tecnico del Centro Sevizi Volontariato di Pavia

22-25-29-30 Aprile 2004
01-03 Maggio 2004

 

 
   Folkpower 2003  
 

Manifestazione di Musica Arte e Cultura Tradizionale Popolare dall'Italia e dal Mondo presso il Motoperpetuo in Viale Campari 72 e il Circolo A.Grassi in Via Amati n. 10. Sabato 22 Novembre hanno partecipato gli SPAKKABRIANZA in Concerto (Ritmi danzanti e malinconie europee) e GIANCARLO NOSTRINI E LA SACCA DEL DIAVOLO (la storica trasmissione di Radio Popolare sbarca a Pavia per il piacere di tutti gli appassionati) mentre il 23 si sono esibiti i grandissimi MASCARIMIRI' (uno dei gruppi più importanti del folk italico dal Salento). Domenica 30 si sono esibiti MARIA COSTANZA PIPOLO, le VOCI DI CONFINE (Canti popolari dell'Oltrepo') e i famosissimi MUSETTA (la musica delle Quattro Province in tutto il suo splendore). Hanno organizzato: PaviaSenegal, Gilda dei Vagabondi, PaviainSerieA, Gruppo Travel. Il ricavato è stato devoluto a Emergency Pavia (vedi programma).

22-23 e 30 Novembre 2003

 

 
 
   Adotta un Popolo  
 

Paviainseriea ha partecipato, insieme a numerose altre associazioni, ad un iniziativa su: globalizzazione dal basso, diritti universali, Europa aperta e sviluppo sostenibile coordinata dal Comune di Pavia (Servizio Pari Opportunità) e dal Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia. L'iniziativa intendeva rappresentare la volontà di costruire un mondo nuovo e più giusto basato sulla pace. La nostra associazione si è attivata in particolare nell'organizzazione della serata dell'8 Ottobre dedicata alla società multietnica (vedi programma).

1-31 Ottobre 2003

 

 
   UpPavia 2003  
 

La quarta edizione del Festival (per la prima volta durato 10 giorni) ha costituito una svolta importante per la presenza di numerosi musicisti di fama nazionale ed internazionale: citiamo per esempio il gruppo Al Mukawama, nuovo progetto musicale di Zulù dei 99 Posse, i grandi bluesmen Paolo Bonfanti e Maurizio Glielmo (Gnola) e l'irriverente genio sregolato di Bugo. Grande successo di critica e pubblico anche per gli spettacoli teatrali e per la sempre più estesa e curata installazione permanente di arti visive curata dal gruppo AP. Le risorse raccolte durante il Festival hanno consentito di finanziare progetti di sviluppo nel Municipio Autonomo Zapatista 1° de Enero in Chiapas (Messico), con il quale paviainseriea ha promosso un gemellaggio da alcuni anni. (entra nel sito)  

13-23 Giugno 2003

 

 
   Rassegne Musicali Tematiche  
 

Festival dedicato alla musica elettronica organizzato in collaborazione con l'Associazione Sound di Casteggio. La rassegna ha previsto 4 serate presso il CSA Barattolo di Pavia: Mercoledì 23 aprile Categoria Sperimentali (serata Spectrum); Sabato 26 aprile Categoria Live set; Sabato 17 maggio Categoria Live set; Mercoledì 28 maggio Categoria Bands. I vincitori CASCIO D-LAY (Como) e DIPARTIMENTO BASSE FREQUENZE (BOLOGNA) hanno fatto da spalla a Zulù e gli Al Mukawama durante la serata finale tenutasi presso gli Orti Borromaici (Festival UpPavia2003). (vedi programma e manifesto)

23,26 Aprile e 17,28 Maggio 2003

 

UMF University Music Festival 2003: Festival musicale organizzato in collaborazione con l'associazione studentesca Coordinamento per il Diritto allo Studio di Pavia che ha coinvolto 12 complessi studenteschi in quattro serate presso l'Aula del '400 dell'Università di Pavia. I 4 vincitori del Festival (Orion, I soliti sospetti, Cecio e Ultima) hanno suonato nella serata dedicata a UMF nel festival UpPavia2003.
(vedi rassegna stampa

 

15,29 Aprile e 13,27 Maggio 2003

 
   Dibattiti a Carattere Storico  
 

Paviainseriea ha organizzato nel 2003 un dibattito pubblico in Sala dell'Annunciata a Pavia sull'importanza e l'attualità dei valori di libertà e democrazia affermati durante la lotta contro il fascismo, con il patrocinio del Comune di Pavia e dalla Provincia di Pavia. Hanno partecipato i seguenti relatori: Avv.Clemente Ferrario (ex partigiano e componente del CLN), Sen.Tullio Montagna (Presidente del Comitato Unitario Antifascista di Pavia), On.Prof.Virginio Rognoni (Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura) mentre il Prof.Walter Minella ha agito da moderatore.

14 Aprile 2003

 

 
   Giornate del Blues Pavese  
 

In preparazione del I Pavia Blues Festival la nostra associazione ha ospitato 2 incontri/concerti presso la struttura comunale del CSA Barattolo. Nella prima serata Roberto Caselli (famoso giornalista musicale) ha trattato l'argomento blues attraverso la presentazione del suo libro "I dischi ideali per capire il blues". Dopo un dibattito "caldo" al quale hanno partecipato tutti gli appassionati del genere abbiamo presentato una "chicca" da non perdere: Paolo Bonfanti e Maurizio "Gnola" Glielmo in duo acustico. Un momento di assoluta partecipazione e magia. Stesso clima di grande partecipazione e cultura che abbiamo vissuto durante la seconda serata che ha visto la partecipazione di Gigi Cifarelli e il suo gruppo (concerto contro l'aggressione fascista al Barattolo pochi giorni prima). 

19 Ottobre 2002 e 29 Marzo 2003

 
  Festa della Donna  
 

Festa della donna dell'8 Marzo 2003 organizzata in solidarietà con un villaggio del Marocco: Sidi Boumahdi, nella provincia di Settat. Un altro esempio di solidarietà internazionale per sostenere il progetto Atelier Rahafaz, operativo dall'inizio del 2002 e curato dalla Onlus pavese Soleterre. Il progetto ha coinvolto inizialmente 20 donne che hanno costituito un'associazione locale per la produzione di tessuti tradizionali. Un nostro rappresentante ha già effettuato un viaggio (ancora una volta, naturalmente, a sue spese) per allacciare rapporti diretti tra paviainseriea e le donne del villaggio. Attraverso la collaborazione con Soleterre manteniamo comunque un occhio sempre rivolto alla comunità locale.

8 Marzo 2003

 

   
  Finestraaperta sul Chiapas  
 

Manifestazione organizzata in collaborazione con il collettivo CoRSARi per promuovere il gemellaggio con il Municipio Autonomo messicano Primero de Enero (Chiapas). Questa iniziativa presentata il presso il CSA Barattolo è nata come iniziativa di sensibilizzazione sulla situazione politico-sociale nel Chiapas. Nell'ambito della manifestazione, abbiamo proposto dibattiti, gastronomia, cultura e musica. In seguito, nostri rappresentanti (a loro spese, ovviamente) si sono recati in varie occasioni in Messico a seguire progetti educativo da noi finanziato direttamente nel Municipio Autonomo e siamo tuttora attivi per sostenere la popolazione gemellata con la quale intratteniamo contatti regolari. (entra nel sito)

 4 e 5 Ottobre 2002

 

   
  UpPavia 2002  

Una settimana di musica, arte, spettacoli teatrali con la partecipazione di gruppi da tutta la penisola per raccogliere fondi per il finanziamento di un progetto di crescita artistica e culturale di ragazzi che vivono situazioni di disagio familiare e sociale, curato dall’associazione pavese "Per Fare Un Albero-Onlus”. (entra nel sito)

18-25 Giugno 2002

 

   
  UpPavia 2001  

Primo internet music festival con gruppi musicali emergenti selezionati via rete. Scopo raccogliere fondi a favore del Comitato di Coordinamento Pavese per i Problemi dell'Handicap ONLUS. Il profitto relativo all’iniziativa è stato interamente devoluto al finanziamento di un programma sull'educazione alla diversità, denominato "Diversamente Uguali". (entra nel sito)

19-24 Giugno 2001

   
  UpPavia 2000  

Prima edizione in assoluto del festival che ha visto la partecipazione di gruppi emergenti e storici locali e delle zone limitroferaccogliere fondi a favore dell’Anffas . Il profitto relativo all’iniziativa nel suo complesso è stato interamente devoluto al finanziamento del Programma Vacanze in appoggio a portatori di handicap gravi con difficoltà economiche. (entra nel sito)

 

20-25 Giugno 2000

   

 


© associazione paviainseriea dicembre 2000