Sede in Pavia - Via Siro Comi, 10 - 27100 Pavia - Tel.3487018310 - 3493980949
infoatpaviainseriea.it

 

 

  home UpPavia 2004

UpPavia 2009 UpPavia 2008 UpPavia 2007 UpPavia 2006 UpPavia 2003 UpPavia 2002 UpPavia 2001 UpPavia 2000
 

 

Pavia- Orti Borroromaici
Via Darsena.
18-20/26-27 giugno

Festival
     UpPavia
             
2004
Quinta edizione

 

Siamo giunti alla quinta (e travagliata) edizione del Festival UpPavia. Grazie alla partecipazione della cittadinanza, Paviainseriea ha finanziato negli anni scorsi progetti di solidarietà per oltre 20.000 Euro e ha ospitato centinaia di contributi musicali, artistici e sociali. Anche l'edizione 2004 del Festival UpPavia si configura come raccolta pubblica di fondi mirata al finanziamento delle iniziative della nostra associazione in campo culturale e 1sociale .
L’iniziativa strutturata quest’anno in versione spalmata su 2 fine settimana, continua a proporsi di
coinvolgere le forze vive della città nel tentativo di arricchire l’ambiente sociale e culturale in cui viviamo, nell’ottica dello scambio di esperienze e della solidarietà.
L’associazione paviainseriea insiste nel suo
progetto volto a costruire un futuro che proietti Pavia verso la "serie A" delle città italiane.
L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Pavia (Settore Istruzione e Politiche Giovanili), del
Centro Servizi Volontariato di Pavia e della Provincia di Pavia e con la collaborazione di ASM Pavia e la partecipazione di Amnesty International, Comitato Pavia Senegal, Compagnia Pandemonio, Consulta Provinciale Studentesca, Coordinamento Giovani Comune di Pavia, Collettivo CoRSARi, Gruppo Capoeira Pavese, Kronstadt, Travel Folk.

I proventi saranno utilizzati per finanziare progetti di sviluppo sociale, artistico e culturale curati dalla nostraassociazione. In particolare, intendiamo appoggiare ulteriormente il Municipio Autonomo 1° de Enero -Chiapas - Messico, con il quale siamo gemellati dal 2002 e continuare a investire nel nostro territorio in attività di sviluppo culturale e sociale. Ci piace pensare che il nostro contributo segua sempre il filo conduttore del divertimento unito alla solidarietà.

Il programma musicale prevede la compartecipazione di gruppi cittadini e complessi di fama nazionale. In questo modo si intende favorire l’interscambio tra le forze presenti sul nostro territorio e le energie provenienti dall’esterno realizzando una partecipazione di tutti a questo evento cittadino. Il programma prevede inoltre una rassegna di spettacoli teatrali, animazioni per bambini, un’esposizione permanente di artigianato artistico, una cittadella delle associazioni operanti sul nostro territorio e un bazar dell’Utopia Artistica con Banchetto Letterario del periodico cittadino Kronstadt. Siamo felici che anche quest’anno, nonostante tutte le opposizioni, le difficoltà e i ritardi, lo splendido giardino medievale degli Orti Borromaici ritorni a vivere al centro della nostra amata città. Comunque, attendiamo ancora risposte chiare sull’utilizzo pubblico di questo spazio.

Doveroso il ringraziamento finale a tutti i partecipanti e sostenitori pubblici e privati della manifestazione e speriamo di rivederci agli Orti Borromaici l’anno prossimo. Inshallah!

Non dimentichiamo, però, che, non per spirito di polemica, ma per un normale dovere di cronaca, la strada che ci ha portato alla realizzazione della quinta edizione di questo festival è stata una mulattiera irta e insidiosa. La conquista dello spazio degli Orti Borroromaici è stato ottenuto dopo un estenuante braccio di ferro tra la nostra associazione ed il rettore, referente del consiglio di amministrazione dell’omonimo collegio, Don Ernesto Maggi  forte dell’appoggio dell’altro collegio limitrofo Cardano. I quali, adducendo motivazioni subdole e pretestuose del tutto prive di fondamento si erano nettamente opposti alla realizzazione di qualsiasi tipo di manifestazione musicale. Situazione che ci aveva ormai fatto desistere dall’intentare qualsiasi tipo reazione e quindi rassegnarci alla rinuncia del festival. L'evento nuovo che nessuno di noi è riuscito a spiegarsi, è stata la decisione del Collegio di concedere il benestare ad una manifestazione musicale organizzata da un'altra associazione con il Comune di Pavia nello stesso periodo. Questa circostanza ci ha convinto a "prender l'armi contro un mare di problemi e combattendo [tentare di] disperderli" con l'aiuto dei numerosi simpatizzanti della nostra associazione che sollecitavano un'iniziativa.
Lavorando tutto il giorno e conseguentemente non potendo incatenarci in pubblica piazza, l'arma che abbiamo scelto è stata la penna e, quindi, abbiamo scritto (e consegnato in data 6 maggio) una petizione al Sindaco di Pavia che è stata firmata da oltre 500 persone in soli 6 giorni.Qui di seguito riportiamo per precisione e correttezza la documentazione concernente la  succitata petizione e le tristi epistole tra noi ed il rettore del collegio Borromeo.

 
 
Lettera al rattore Don Ernesto Maggi
Risposta del Consiglio di Amministrazione del collegio Borromeo
Petizione presentata al Comune di Pavia
 
 
   

Programma Festival UpPavia 2004

Volantino

Venerdì 18 giugno 2004
Mi sono fatto da solo!

Ore 19,30 - Aperitivo d’arte + Incontro gastronomico.
Ore 20,45 - Europei: Italia vs Svezia
Ore 21,00 - Presentazione del libro "L'Africa di Thomas Sankara" di Carlo Batà.
Ore 22,30 - GUEST STAR: FAMIGLIA ROSSI

Sabato 19 giugno 2004
BlueSkaReggae Factor
Ore 17,30 - La Compagnia Il Labirinto presenta "AMORE E PSICHE: letture e improvvisazioni a cuore aperto". Regia Stefania Grossi.
Ore 19,30
- Aperitivo d’arte + Incontro gastronomico.
Ore 21,30 - TOO COOL
Ore 22,30 - MANDOLIN BROTHERS

Domenica 20 Giugno 2004
Rock the Night
Ore 18,00
- FULVIO FIORI racconta e canta LATTUGA,storia musicale vegetarianaLo scrittor-attore pavese più divertente presenta il suo libro, consigliato dalsito del Telefono Azzurro tra i migliori dell'anno. Segue mini-conferenza sull'alimentazione alternativa.
Ore 19,30
- Aperitivo d’arte + Incontro gastronomico.
Ore 21,30 - FIASCO DE GAMA.
Ore 22,30 - GUEST STAR: MALASPINA

Sabato 26 giugno 2004
Fun, Fun, Fun!
Ore 14,30 - Gara Band Studentesche no-stop a cura della Consulta Provinciale Studentesca di Pavia.
Ore 19,30 - Aperitivo d’arte + Incontro gastronomico.
Ore 20,45 - Europei: Quarti di Finale - Italia vs ?
Ore 21,15 - Band Studentesca vincitrice concorso
Ore 22,15 - GUEST STAR: FIGLI DI MADRE IGNOTA.
Ore 23,30 - Spettacolo Capoeira con il Gruppo Capoeira Pavese.

Domenica 27 giugno 2004
Folkeggiando...
Ore 15,00 - "I° raduno di giocoleria pavese" olimpiadi di giocoleria a curadella Compagnia Pandemonio.
Ore 18,30 - Dibattito: "Mai più violenza contro le donne" a cura di AmnestyInternational.
Ore 19,30 - Aperitivo d’arte + Incontro gastronomico.
Ore 20,45 - Europei: Quarti di Finale - Italia vs ?
Ore 21,15 - LUDOVICO VAN
Ore 22,30 - GUEST STAR: FOLKABBESTIA.